Bologna Con I Bambini: 5 Attività Per Tutta La Famiglia

Pubblicato da: BounceInviato

Bologna è una città perfetta per una vacanza in famiglia con dei bambini al seguito; essa offre un ambiente sicuro e accogliente, complice anche l'atmosfera amichevole verso i pedoni e il grande numero di parchi e zone verdi dove poter trovare un momento di riposo.

La Rossa, come erano soliti chiamarla grandi poeti e cantanti, è una città tutta pianeggiante: questo è parte di ciò che la rende perfetta per un'esplorazione con i più piccoli, vista la possibilità di evitare totalmente di prendere i mezzi pubblici e il non dover affrontare sfiancanti salite.

La città offre un grande numero di possibili attività per tutti i membri della famiglia: dai musei adatti anche ai più piccini fino al cibo tipico, solitamente approvato dai palati dei bambini (a chi non piacciono i tortellini?). Non mancano nemmeno i monumenti e le attrazioni culturali degne di nota tra torri, musei, chiese e monumenti.

Se piove, inoltre, è importante sapere che grazie al lunghissimo porticato che caratterizza la città, sarà possibile andare in giro in lungo e in largo all'asciutto, senza nemmeno aver bisogno dell'ombrello.

Per viaggiare quanto più comodi possibile, infine, è bene sapere che sfruttando i servizi di Bounce, si può prenotare con semplicità un deposito bagagli a Bologna in un qualsiasi punto della città. Grazie all'apposita applicazione, prenotare un luogo dove poter lasciare le proprie valigie, pagando tutto online, è diventato più facile che mai!

Detto questo, andiamo a scoprire quali sono le attività imperdibile per le famiglie che visitano Bologna con bambini!

Passare una giornata da FICO

Newsletter Banner

Amore sconti e viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni 10% di sconto sulla tua prossima prenotazione.

La prima delle tante possibili attività da fare a Bologna con i bambini è senza dubbio un giro a FICO, il parco alimentare più grande d'Europa.

Per quanto possa sembrare strano, questo luogo è perfetto per far felici i bambini poiché integra al suo interno un grande numero di attività pensate appositamente per loro.

Ad esempio, ci sono esposizioni agricole che mostrano i processi produttivi dietro a cibi e bevande o percorsi educativi sul tema della sostenibilità alimentare o sulla creazione dei piatti famosi.

Tutto questo è accompagnato da contenuti creati appositamente per gli adulti, così da permettere a genitori e bambini di divertirsi e passare una bella giornata in egual modo.

Come arrivare: Fico si trova in Via Paolo Canali 8.

Informazioni utili: la struttura è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 00.00; il prezzo del biglietto d'ingresso varia in base alle attività che si scelgono di portare avanti.

Andare all'avventura da Capriolandia

Appena fuori Bologna, qualche chilometro oltre il parco di Villa Ghigi, c'è una grande area attrezzata perfetta per far divertire i bambini durante le giornate di sole.

Quest'area è chiamata Capriolandia, si trova in aperta campagna e si estende per ben 70.000 metri quadrati. Questo parco permette ai bambini di fare tantissime cose diverse: dal giocare a minigolf all'avvistare (in sicurezza) caprioli e cinghiali.

Il parco è dotato di diversi gazebi attrezzati, di un ristorante all'aperto (solo su prenotazione), di un grande castello di legno da esplorare insieme ai propri coetanei e di un percorso in stile Parkour lungo ben 16 metri.

Volendo, è possibile prenotare l'esperienza dell'orienteering, così da permettere ai bambini di divertirsi attraverso il proprio senso dell'orientamento in un ambiente controllato.

  • Come arrivare: Il parco è aperto durante il periodo primaverile ed estivo, dalle 10.00 alle 00.00 e solo durante i giorni infrasettimanali, lunedì escluso.
  • Informazioni utili: L'accesso al parco è gratuito, mentre si paga il parcheggio con tariffe che oscillano tra i 10 € per mezza giornata ai 15 € per una giornata intera.

Chi conosce il Museo del Soldatino?

Non tutti sanno che a Bologna ci sono alcuni musei davvero particolari che possono davvero sorprendere i più piccoli.

Un esempio è dato dal Museo storico del Soldatino, dove è possibile imbattersi in una esposizione di giocattoli antichi e rari con grandissima prevalenza dei soldati giocattolo, con pezzi che provengono da oltre un secolo fa.

La collezione è davvero estesa, con oltre 10.000 pezzi diversi che provengono dall'Italia ma anche da Francia o Russia. Da segnalare anche la presenza di attrezzatura da wargame o di macchine da guerra giocattolo realizzate in latta, queste ultime appartenute al periodo che va dagli anni Dieci agli anni Quaranta italiani.

  • Come arrivare: Il Museo del Soldatino Mario Massaccesi si trova presso la Villa Aldrovandi Mazzacorati in Via Toscana 19.
  • Informazioni utili: Il museo è aperto da fine aprile a inizio luglio, tutti i giorni, soltanto dalle 15.30 alle 17.30; l'ingresso è gratuito.

Un souvenir da una libreria dedicata esclusivamente ai più piccoli

Sarebbe un peccato non aggiungere al proprio itinerario una tappa dedicata unicamente ai bambini, come una visita nella Libreria Stoppani.

Questa è un'attività molto particolare poiché parliamo di una libreria unicamente dedicata al mondo dei bambini e dei ragazzi - la seconda in Italia, per la precisione.

Questo esercizio è nato nel 1983 seguendo l'esempio della biblioteca dei ragazzi di Milano ed è una mecca della letteratura per i più piccini, tra libri pop-up, tomi illustrati, fumetti, racconti e tanto altro. L'atmosfera coloratissima e la grandissima quantità di libri e opere è parte integrante di ciò che rende questo negozio un luogo speciale per le famiglie che hanno particolarmente a cuore l'hobby della lettura.

  • Come arrivare: La Libreria Stoppani si trova presso Palazzo Re Enzo, in Via Rizzoli 1/F
  • Informazioni utili: l'esercizio è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 09.30 alle ore 19.30.

Un giro per il centro storico

Finora abbiamo sempre descritto attività ben precise da fare a Bologna, ma perché non limitarsi a un giro in uno dei centri storici più belli al mondo?

Per quanto passeggiare in Piazza Maggiore, a pochi passi dalla Fontana del Nettuno, possa non sembrare un consiglio originale, non tralasciatelo. Esplorare le due torri in compagnia dei propri bambini, magari salendo proprio sulla torre degli Asinelli, può rivelarsi un vero divertimento.

I più coraggiosi, poi, possono anche cercare di raggiungere San Luca, magari usando a proprio vantaggio il San Luca Express. Il panorama non è lo stesso che si vede dalla torre degli Asinelli, ma ugualmente interessante, e la fatica in più vi ripagherà sicuramente.

Conclusioni

Arriviamo quindi alla fine di questa piccola lista, avendo citato tante belle cose da fare a Bologna, ma non tutte: ad esempio, Bologna ospita anche il Gelato Museum che è un luogo family friendly come pochi altri; ci sono i Giardini Margherita, in cui è bello prendersi un attimo di respiro per far correre i bambini, o riposarsi su una panchina; ci sono tanti luoghi dove mangiare ottimi tortellini e tanto altro ancora da scoprire.

Se ti è piaciuto il contenuto di questo articolo, dai un'occhiata anche alle altre guide che abbiamo scritto su Bologna:

Newsletter Banner

Amore sconti e viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni 10% di sconto sulla tua prossima prenotazione.

Ottieni l'applicazione
Bounce

Trova subito depositi nelle vicinanze per lasciare i tuoi bagagli ovunque tu vada.

Download