Cosa Mangiare A Budapest: 15 Piatti Tipici Da Provare Assolutamente

Pubblicato da: BounceInviato

Budapest, in Ungheria, è ricca di monumenti storici, di un'architettura fantastica e di una cucina interessante, tra cui delizioso cibo di strada che farà ballare il tip tap alle vostre papille gustative. La bellezza della cucina di Budapest giace nella cultura varia dei ristoranti, perché si possono trovare tanto i piatti tradizionali ungheresi quanto ristoranti italiani, greci, asiatici, americani.

Uno dei piatti più rappresentativi di Budapest è il celebre gulasch ungherese, o gulyás, una zuppa a base di carne e patate condita con paprika. Un altro tra i piatti più amati è il paprikas csirke, ovvero pollo al forno arricchito di una salsa cremosa, anch'essa condita con paprika.

Una guida gastronomica di Budapest è necessaria per capire quali cibi assaggiare assolutamente. Andate sul sicuro con la ricotta o la zuppa di fagioli jokai, oppure osate e provate alcune delle opzioni più piccanti. Naturalmente, quando visiterete la città, la vostra dieta verrà stravolta.

Cosa mangiare a Budapest dipenderà dalle vostre voglie del momento, ovviamente. Budapest offre piatti dolci, piatti salati e snack sfiziosi di ogni tipo. Alcuni dei migliori piatti di Budapest si degustano sorseggiando l'Egri Bikavér, o Sangue di Toro, un vino rosso intenso e corposo. Il cibo di Budapest non è solo carne e patate: ci sono diversi ristoranti vegetariani da provare a Budapest, per tutti coloro che non mangiano carne e non solo.

Prima di partire per il tour gastronomico per la città, però, vi consigliamo di stivare le vostre valigie al deposito bagagli di Budapest e di esplorare la città leggeri, e magari di provare un corso di cucina durante il vostro soggiorno. Cominciamo!

Lángos

Newsletter Banner

Amore sconti e viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni 10% di sconto sulla tua prossima prenotazione.

Questo è uno dei migliori cibi di strada offerti a Budapest: un pane ungherese fritto e poi servito con una varietà di condimenti. Alcuni lo paragonano alla crosta della pizza italiana, o ad un donut americano. Il lángos è un ottimo spuntino mentre si gira per la città e si visitano i monumenti.

Alcuni dei condimenti più popolari sono il formaggio grattugiato e la panna acida, i funghi, l'aglio, il prosciutto e la salsiccia; a volte, la pasta viene semplicemente glassata con acqua all'aglio, per ottenere un risultato più delicato ma saporito. Se siete alla ricerca di uno spuntino veloce, fermatevi da un venditore di street food e ordinate un lángos!

Gyumolcsleves

Letteralmente "zuppa fredda di frutta", il gyumolcsleves è simile a una ciotola di acai. Tuttavia, la zuppa viene cotta prima di essere raffreddata in frigorifero. Questo piatto viene solitamente preparato con bacche, mele e ciliegie congelate, latte, zucchero, cannella e farina come addensante. Si aggiunge anche sale a piacere.

A volte, si possono trovare ristoranti che hanno preparato il gyumolcsleves utilizzando agrumi o frutti tropicali, per una variante ancora più rinfrescante di questa delizia fredda. La zuppa fredda di frutta è molto popolare durante i mesi estivi, proprio perché molto dissetante, e può essere più difficile da trovare durante i mesi più freddi.

Pollo Paprikash

Come si deduce dal nome, si tratta di pollo alla paprika, ed è un piatto tradizionale che mette in risalto la paprika, una delle spezie più comuni nella cucina ungherese. Molti sostengono che questo sia uno dei migliori piatti di "comfort food" in Ungheria, e che sia preparato con una grande quantità di panna acida e paprika per creare una salsa cremosa e saporita per il pollo.

In origine, il piatto prevedeva l'utilizzo di certe parti del pollo la cui carne era piuttosto dura; oggi si utilizzano polli più giovani, quindi la carne è tenera e succosa. Una volta cotto, il petto di pollo viene adagiato su tagliatelle all'uovo, chiamate nokedli (simili allo spatzle tedesco!) e poi ricoperto dalla salsa cremosa e piccante alla paprika.

Somlói Galuska

Inventato da Károly Gollerits negli anni '50, questo pan di spagna ungherese assomiglia più a un dolce al cucchiaio che a una torta. È creato con più strati di pan di Spagna, crema al cioccolato e panna montata. È un dolce peccaminoso, ed è senz'altro uno dei primi dessert da provare quando si arriva a Budapest!

I ristoranti spesso reinventano la somlói galuska aggiungendo ingredienti extra agli strati, come frutta fresca, crema di burro al cioccolato, aromi o panna montata. La somlói galuska originale è ancora considerata una delle migliori, anche se anche le altre versioni sono tutte da provare.

Toltott Káposzta

Secondo alcuni, la toltott káposzta è la versione ungherese di un involtino primavera, dove al posto della sfoglia di riso si usano foglie di cavolo. Il cavolo ripieno è un alimento base in molte case ungheresi ed è solitamente preparato con un impasto di carne di maiale macinata, riso, crauti, uova e condimenti, tra cui l'immancabile paprika. Di solito, l'involtino viene servito con della panna acida sopra.

Molti sostengono che il cavolo ripieno sia originario dell'Ungheria, ma anche in altri paesi esistono piatti simili. È facile trovare involtini di cavolo o cavolo ripieno in Cina, Polonia, Russia, Croazia, Ucraina, Egitto, Azerbaigian, Stati Uniti e Corea del Sud.

Gulyás

Il gulyás è il piatto nazionale ungherese. Il gulasch ungherese è una sorta di stufato di carne rustico preparato con carne e una varietà di verdure tagliate grossolanamente, comprese le patate, e condito abbondantemente con la paprika. Il gulasch è più comunemente preparato con carne di manzo, ma esistono anche altre versioni con carni di agnello, vitello o maiale, per variare il profilo del sapore.

Il gulasch è stato inventato nel IX secolo, ma la paprika è stata introdotta in Ungheria solo nel XVIII secolo. Il gulasch originale veniva preparato facendo bollire la carne e aggiungendo poi le verdure. La paprika fu aggiunta nel XVIII secolo, poi il piatto si evolse ulteriormente con l'aggiunta dei pomodori nel XIX secolo.

Il gulasch si può mangiare in qualsiasi periodo dell'anno e molti venditori ambulanti di Budapest propongono questo piatto utilizzando varie verdure e spezie. Alcuni propongono la paprika piccante per un piatto molto speziato, mentre altri usano una paprika più blanda, per non appesantire esageratamente le papille gustative dei clienti.

Kolbász ungherese

Una visita a Budapest significa per forza l'assaggio di una delle salsicce ungheresi più popolari e tradizionali, il kolbász. Questa salsiccia affumicata è fatta con carne di maiale, pepe, paprika, aglio e cumino. La maggior parte dei ristoranti offre uno o due piatti a base di kolbász e, naturalmente, molti venditori di cibo di strada offrono questa salsiccia unica.

Dopo aver assaggiato il kolbász, provate l'hurka, disponibile in due tipi diversi: véres hurka, che è una salsiccia con sangue, e májas hurka, una salsiccia con fegato. I ristoranti di Budapest offrono diverse varietà di salsicce, tra cui il Virsli, una salsiccia sottile e lunga. Il Párizsi, invece, è una salsiccia grande e spessa che assomiglia alla mortadella. Lo szalámi, infine, è simile al salame.

Se state cercando un posto dove assaggiare alcune di queste salsicce ungheresi, recatevi al Mercato Centrale di Budapest, dove i venditori di street food riempiono l'area e offrono fantastici piatti a base di salsiccia.

Froccs

Froccs, in ungherese, significa spritz, e questa popolare bevanda estiva è un rinfrescante spritz a base di vino. È preparato con acqua gassata e vino ungherese, ed è uno dei preferiti dai locali. I ristoranti offrono il froccs tutto l'anno, ma la cosa migliore da fare è sedersi ai tavoli all'aperto di un caffè di Budapest, sorseggiandolo sotto il sole estivo.

Mentre cercate di decidere cosa mangiare a Budapest, ad esempio, sedetevi e rilassatevi con un froccs rinfrescante. Potete anche abbinarlo a uno strudel ungherese per placare il vostro languorino di dolce.

Rántott Sajt

Chi non ama il formaggio? E chi non ama cibo fritto? Il Rántott Sajt è un panetto di formaggio piatto ricoperto di pangrattato e poi lasciato cadere in una friggitrice piena d'olio bollente.

Il rántott sajt viene servito con un contorno di patatine fritte o di riso e costituisce un pasto completo e delizioso. Se visitate Budapest, non potete non provare questo piatto.

Questa delizia è originaria della Romania, ma gli ungheresi lo hanno personalizzato per renderlo proprio, utilizzando ingredienti locali. Questo formaggio fritto è meglio se servito caldo, in modo che il formaggio all'interno sia bello filante. È ormai un cibo tradizionale ungherese da non perdere a nessun costo.

Kurtoskalács

Questo street food a base di pasta dolce è uno spuntino iconico. Letteralmente "torta a camino dolce", si tratta in sostanza di una pasta di pane cotto a forma di cilindro e poi rotolato nella cannella e nello zucchero. A volte lo si può trovare ricoperto di noci o cacao. Il "dolce del camino" è fatto da strisce di pasta che vengono avvolte intorno a un cilindro spesso e cotte sul fuoco.

Alcuni pasticceri hanno fatto un ulteriore passo avanti per rendere questo dolce ancora più peccaminoso, riempiendo la parte centrale tradizionalmente vuota con crema al cioccolato, panna montata o frutta fresca. È uno dei migliori dessert di Budapest, non potete lasciare la città senza aver assaggiato questo classico ungherese!

Palinka

Lasciamo da parte un attimo il cibo per parlare della Palinka. Si tratta di un'acquavite di frutta originaria dell'Ungheria ed è una bevanda molto popolare a Budapest. La Palinka si ottiene da diversi frutti coltivati nel bacino dei Carpazi, lungo la Grande Pianura Ungherese.

Alcuni gusti comuni della Palinka sono ciliegia, prugna, albicocca e pera. In molti ristoranti di Budapest è possibile ordinare un bicchierino di Palinka per completare l'esperienza culinaria. La gradazione alcolica è piuttosto elevata, quindi aspettatevi un po' di brio fin dal primo bicchierino. Si abbina perfettamente ai dessert ungheresi e completa qualsiasi pasto.

Tartufo al cioccolato al dragoncello

Dopo aver testato i ristoranti ungheresi, fate una sosta da Rózsavolgyi Csokoládé, un cioccolatiere ungherese che utilizza tecniche tradizionali per creare deliziosi dolci di cioccolato. Il pasticciere utilizza fave di cacao provenienti dal Madagascar e dal Venezuela per creare il suo cioccolato al dragoncello, tartufi, bonbon e molti altri prodotti sfiziosissimi.

Sebbene il tartufo al dragoncello non sia eccessivamente dolce, ha delle sfumature sorprendenti e i sapori più delicati si combinano per creare una vera festa in bocca. Ordinate una confezione di questi tartufi cremosi da condividere con i vostri cari... o da tenere tutti per voi.

Lecsó ungherese

Una delle zuppe più versatili della cucina ungherese è questa zuppa di pomodoro e peperoni, che viene usata sia come piatto principale che come antipasto, o anche come base per il gulasch o altri stufati di carne che richiedono un brodo denso e ricco. Alcuni paragonano il lecsó alla ratatouille, uno dei piatti francesi più versatili.

Molti paesi dell'Europa centrale e orientale hanno le loro versioni, tra cui il laczo polacco e il letscho tedesco. Alcuni dei migliori ristoranti di Budapest hanno il lecsó nel loro menù, quindi non tentennate, ordinate un bicchiere di Palinka e una bella porzione di lecsó.

Torta Dobos

Chiamato "torta a tamburo", "torta a bacchetta", Dobosh o Torta Dobos, questo dolce ungherese è fatto alternando spessi strati di pan di spagna tradizionale e crema di burro al cioccolato. Infine, è reso ancora più goloso da uno strato di caramello.

Chiamata così in onore dello chef che la inventò, Jozsef C. Dobos, la torta fu presentata per la prima volta all'Esposizione Nazionale del 1885. Questo dolce è ancora oggi uno dei preferiti nei ristoranti ungheresi, compresi quelli più raffinati. Ordinate una tazza di caffè, la bevanda nazionale ungherese, e mangiate la Torta Dobos. Non ve ne pentirete.

Halaszle

L'Halaszle, o zuppa del pescatore, è un piatto forte di Budapest e si prepara con un misto di pesci di fiume, di cui la maggior parte, spesso, sono carpe. La zuppa viene servita calda ed è speziata a regola d'arte per riscaldarvi in una fredda giornata invernale. Il brodo è preparato con una dose molto generosa di paprika piccante, cipolle, pomodori e peperoni verdi, anche se potete aggiungere qualsiasi tipo di verdura abbiate a portata di mano.

Se non siete in grado di gestire i piatti piccanti, questo non è il piatto che fa per voi. Vi riscalderà dall'interno! Se non siete sicuri di poter sopportare il piccante, ordinate un bicchiere di latte per domare la fiamma che invaderà le vostre papille gustative.

Assaggiate i deliziosi piatti ungheresi

Dopo aver assaggiato tutto questo cibo straordinario, vorrete trovare il modo di uscire e muovervi per non tornare a casa con cinque chili in più. Date un'occhiata alle migliori escursioni a Budapest, in Ungheria, per aiutarvi a digerire tutto questo cibo ricco e gustoso.

Molti dei piatti tradizionali ungheresi provengono dal quartiere ebraico e offrono uno sguardo al patrimonio culturale della città. La cucina ebraica è ricca e piena di sapori. La cucina locale spazia dai ristoranti raffinati, ai Ruin Bar fino ad alcuni dei migliori street food di Budapest.

Ordinate un piatto di gulasch ungherese o provate gli gnocchi di pasta all'uovo: il cibo delizioso dei ristoranti di Budapest vi farà venire l'acquolina in bocca. La cucina tradizionale ungherese può non piacere a tutti, ma bisogna ammettere che la scena gastronomica di Budapest è ricca di piatti intriganti che hanno ispirato molti abitanti dell'Europa centrale a creare le proprie rivisitazioni. È o non è arte, questa? Quindi, sul vostro volo verso l'aeroporto di Budapest, fate una lista di ciò che volete provare durante il vostro soggiorno!

Se questa guida vi è piaciuta, date un'occhiata anche alle altre scritte da noi su Budapest:

Newsletter Banner

Amore sconti e viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni 10% di sconto sulla tua prossima prenotazione.

Ottieni l'applicazione
Bounce

Trova subito depositi nelle vicinanze per lasciare i tuoi bagagli ovunque tu vada.

Download