Cosa mangiare a Barcellona: 9 piatti tipici da provare assolutamente

Pubblicato da: BounceInviato
Un piatto di frutta in una ciotola di legno.

Barcellona è una città spettacolare sulla costa della Spagna nord-orientale, nota per le sue spiagge sabbiose, il bel tempo, l'architettura (non perdetevi la Sagrada Familia!) e lo sport. Oltre alla sua bellezza naturale e all'atmosfera generale, amerete anche il suo cibo. Indipendentemente dalla zona della città in cui vi recate, non avrete problemi a trovare ottimi ristorantini e locali da provare. La città offre senza dubbio molti piatti gustosi agli amanti della carne, ma anche in diversi ristoranti vegetariani di Barcellona l'esperienza culinaria sarà indimenticabile.

La scena gastronomica della vivace capitale catalana è ricca, varia e piena di sapori. Non solo è una città splendida, ma vanta anche alcune delle migliori specialità gastronomiche del paese. Probabilmente conoscerete le deliziose tapas da abbinare al cava, lo spumante spagnolo, ma i piatti catalani sono ancor più creativi e fantasiosi.

La cucina catalana è fortemente influenzata dagli ingredienti di stagione che riflettono il paesaggio unico della Catalogna: le montagne, l'oceano, i boschi e gli orti. Quindi, ogni boccone della cucina tradizionale di Barcellona è il prodotto di un appetitoso mix tra innovazione, tradizione, creatività e patrimonio. Inoltre, non è necessario mangiare in ristoranti di lusso o stellati per assaporare un piatto gustoso. Anzi, dovete prima provare il cibo di strada di Barcellona per vivere un'originale e deliziosa esperienza gastronomica.

Prima di cominciare un tour gastronomico, lasciate le vostre valigie al deposito bagagli di Barcellona. L'ultima cosa che vorrete è trascinarvi dietro valigie e zaini pesanti durante la vostra avventura culinaria.

Paella, il piatto più famoso di Spagna.

Paella coi frutti di mare

Se c'è un piatto che simboleggia la gastronomia spagnola, questo è la paella. Sebbene sia comunemente associato alla regione di Valencia, rimane uno dei cibi da non perdersi in un viaggio a Barcellona. È molto riconosciuta nel mondo, tanto che oggi esiste la Giornata Mondiale della Paella, un evento annuale per celebrare questa straordinaria creazione culinaria.

La tradizionale Paella Valenciana, nata a Valencia, è a base di coniglio, pollo e fagiolini. Ma ogni zona del paese dà il suo tocco creativo a questo piatto spagnolo, e Barcellona non è da meno: la paella classica, qui, è preparata con frutti di mare freschi.

La paella di mare è diventata un piatto catalano molto amato, con cozze, gamberi e gamberetti come ingredienti più comuni. Ovunque si vada in città, numerosi ristoranti di Barcellona offrono nel loro menu una paella deliziosa e nutriente. Alcuni utilizzano riso nero con carciofi, verdure fresche, calamari e altre delizie di mare.

La paella si consuma preferibilmente a pranzo anziché a cena. Chi mangia vegetariano, poi, non si senta escluso: essendo una città vegetarian-friendly, Barcellona è ricca di punti di ristoro che offrono paella vegana e vegetariana, assolutamente da provare.

Crema catalana

Dopo il piatto principale spagnolo, esploriamo un gustoso dessert di cui la Catalogna va fiera: la crema catalana. Si tratta di un famoso dolce spagnolo che si prepara cuocendo la crema pasticcera, composta da un mix di latte, uova e amido di mais. Una volta pronta e raffreddata, si cosparge di zucchero. Quindi si brucia il tutto con un cannello o una fiamma ossidrica per creare uno strato di caramello croccante sulla parte superiore.

La crema catalana è facile da preparare e non richiede molti ingredienti. Per questo motivo non sorprende trovarla in molti vecchi libri di ricette. Per l'appunto, è conosciuta come il più antico dessert d'Europa, risalente al XIV secolo. Quindi, se volete provare un piatto che compare in numerosi ricettari catalani medievali, completate il vostro pasto, pranzo o cena, con una bella crema catalana.

Si può mangiare in qualsiasi momento dell'anno, ma il momento migliore per servire questo delizioso dessert è una calda giornata estiva. Si può ricoprire con fragole fresche, mirtilli, lamponi o con la frutta preferita disponibile durante la stagione.

Crema catalana in una ciotola bianca

Esqueixada

Siete alla ricerca di qualcosa di leggero e rinfrescante durante il vostro viaggio gastronomico? Uno dei migliori piatti di Barcellona da provare è l'esqueixada. È la quintessenza dell'insalata catalana, con il baccalà come ingrediente principale, perfetta fonte di proteine di un pasto.

È facilissima da preparare, purché si disponga di tutti gli ingredienti. Contiene pomodori, cipollotto, pepe rosso e nero, olio extravergine d'oliva e, naturalmente, il baccalà. Spremete poi una fetta di lime per aggiungere il giusto tocco di freschezza. L'esqueixada si sposa bene con il pane abbrustolito, ma è abbinabile a qualunque altro farinaceo per avere un pasto sano, completo e assolutamente delizioso.

Patatas Bravas

Se la paella è il piatto più famoso e un pasto addirittura celebrativo in Spagna, il piatto quotidiano più comune e amato del paese e della Catalogna, che troverete in quasi tutti i tapas bar, sono le patatas bravas. Questo piatto è nato a Madrid dopo la conquista dell'Impero Inca nel 1542. Tuttavia, Barcellona è senza dubbio un luogo eccellente per gustare queste patate croccanti ricoperte da una salsa speciale, quella bravas, a base di pomodoro.

Nel corso degli anni si sono diffuse anche varianti regionali, e ogni cuoco o chef di casa ha una ricetta unica per la sua salsa. La ricetta tradizionale prevede salsa di pomodoro mescolata con un pizzico di cayenna e una spruzzata di aceto. Ma in Catalogna, per esempio, la salsa tipica è fatta con peperoncino, aceto, paprika e olio d'oliva.

C'è sempre qualcosa di confortante in un piatto di patatas bravas servite con la loro salsa di pomodoro piccante, il tutto da gustare a bocconcini durante un aperitivo. Inoltre, si possono trovare dappertutto ad un prezzo sempre molto conveniente. È un'ottima introduzione ai piatti spagnoli per chi è restio a provare qualcosa di nuovo. Ordinate questo piatto e poi partite per una serata di degustazione di vini a Barcellona!

Patatas bravas, un piatto tipico della Spagna.

Tortilla di patate

Non ci si può sbagliare con due ingredienti principali come patate e uova. Quando questi ingredienti si combinano, a Barcellona, si ottiene un cibo delizioso, che si può tradurre in "piccola torta di patate". Chiamata anche tortilla española o tortilla spagnola, la tortilla de patatas è un piatto spagnolo che gli abitanti e i visitatori amano mangiare in qualsiasi momento della giornata. Si tratta di una frittata con patate come componente principale, cipolle e olio extravergine d'oliva.

Non si sa con esattezza l'origine di questa frittata spagnola, ma si ritiene che sia nata nel XIX secolo. Fu inventata come un modo economico e conveniente per sfamare la gente in un periodo difficile, in cui le verdure e le uova erano costose in città. Di conseguenza, gli abitanti della città aggiunsero le patate per ottenere un alimento più economico e sostanzioso. Da allora, questo piatto super semplice e amatissimo è diventato un must a Barcellona e in tutto il paese.

Questo piatto a base di patate viene spesso consumato come cena leggera, ma è anche un'ottima opzione come tapas. Spesso viene tagliato a quadratini e servito con uno stuzzicadenti come spuntino. Provare questo piatto durante il vostro viaggio in città è un must e non sarà certo difficile: potrete trovarlo in qualsiasi ristorante o tapas bar. Se siete alla ricerca di un locale con vista, poi, Barcellona offre numerosi bar sui tetti con un panorama niente male!

Escalivada

Per i vegetariani che si chiedono cosa mangiare a Barcellona, provate questo piatto di verdure arrostite, originario della regione della Catalogna. L'escalivada è uno dei famosi piatti catalani da non perdersi per molte ragioni: è semplice, facile da preparare, sano e ricco di sapori.

Gli ingredienti principali per la preparazione di questo piatto sono peperoni, melanzane, cipolle e pomodori, arrostiti alla griglia. Sbucciateli, privateli dei semi, conditeli e serviteli come antipasto o come accompagnamento a piatti di pesce fresco. Si può anche preparare come contorno per accompagnare numerosi piatti di carne alla griglia o arrosto, per un pasto ricco e completo.

Il nome del piatto, escalivada, deriva dalla parola escalivar, che significa cuocere nella cenere. Si crede che sia nato dai contadini dei Pirenei, che pare abbiano preparato la prima escalivada mentre il loro bestiame era al pascolo.

Tortilla di patate, piatto tipico di Spagna con patate e uova.

Escudella i Carn d'Olla

Calda, saporita e appetitosa, l'Escudella i Carn d'Olla è una cucina tradizionale catalana che vi ricorderà casa, o il caldo abbraccio della nonna in una giornata d'inverno. È una combinazione di zuppa e stufato che risale al XIV secolo. Si prepara spesso durante l'inverno, con versioni più elaborate preparate nel periodo del Natale.

La ricetta tradizionale è ricca di carne: agnello o pollo, pasta, carne di maiale macinata, salsiccia, pezzi di prosciutto e verdure come patate, carote e una manciata di legumi. Qualsiasi giornata fredda è perfetta per gustare questa zuppa versatile e rigenerante che riscalda il corpo e l'anima.

L'escudella proviene dalle zone rurali della Catalogna. Inizialmente veniva preparata dai contadini che aggiungevano alla pentola le verdure di stagione e le carni che avevano a disposizione nelle loro dispense. Si possono trovare piatti simili in alcuni paesi e regioni d'Europa e del Mediterraneo.

Ma la componente distintiva della Escudella i Carn d'Olla in Catalogna sono le polpette. Si tratta di polpette a forma d'uovo di grandi dimensioni, preparate con quattro diversi tipi di carne: agnello, vitello, maiale e pollame.

Una donna in un mercato di frutta e verdura.

Pa amb Tomàquet

Un altro piatto da provare assolutamente quando si visita Barcellona è il classico Pa amb Tomàquet. È un piatto tipico della colazione, ma è comunque incredibilmente versatile, in quanto può essere servito come antipasto per cena e pranzo. Somiglia alla nostra bruschetta, cosa più sfiziosa nella sua semplicità non esiste! Non c'è nemmeno bisogno di andare al supermercato al negozio di alimentari per preparare questo piatto, poiché incredibilmente semplice. Basta prendere un pane rustico e abbrustolirlo, tagliare pomodori freschi e maturi, sminuzzare aglio crudo e condire con del buon olio d'oliva, e il piatto è fatto. La prossima volta non penserete più a imburrare il pane.

Lo potete trovare spesso servito come contorno e antipasto, accompagnato da verdure arrosto, salumi, tortilla spagnola o formaggio. In alcune zone di Barcellona si può gustare con un'aggiunta di prosciutto iberico.

La prima testimonianza scritta della ricetta del Pa amb Tomàquet risale al 1884. È entrata a far parte della cucina quotidiana delle case coloniche, quando le persone dovevano cercare un modo per utilizzare gli avanzi ed evitare di buttarli via.

Pa amb Tomàquet, un piatto tipico della colazione in Spagna.

Mandonguilles amb sèpia

Se siete amanti della carne e dei frutti di mare, le Mandonguilles amb sèpia sono una delle specialità locali che dovete assolutamente mangiare a Barcellona. Si tratta di polpette di carne e seppie condite con una ricca salsa. Le polpette sono preparate con una combinazione di uova, aglio, prezzemolo e pangrattato e vengono fritte in olio d'oliva. Le seppie devono essere fritte in olio di sesamo e condite con cipolle e vino bianco.

Le Mandonguilles amb sèpia sono un piatto tipico di Barcellona, dove il mare incontra le montagne, grazie ai suoi due ingredienti principali: carne e pesce. La capitale si trova tra i Pirenei e il Mar Mediterraneo. Per questo motivo non sorprende che la sua cucina combini i migliori ingredienti di entrambi i mondi.

Questo piatto è uno dei preferiti in inverno in tutta la regione. Se venite in inverno, troverete ristoranti locali che servono queste polpette dappertutto. È un piatto di conforto che arricchisce l'anima, con sapori intensi che anche molti turisti hanno imparato ad apprezzare.

Piatti da provare a Barcellona

Barcellona è senza dubbio una destinazione da sogno per gli amanti della cucina. Qui c'è sempre qualcosa che soddisferà il vostro palato, dai suoi iconici piatti a base di riso e frutti di mare alla più autentica insalata catalana che possiate trovare. La maggior parte dei piatti è facile da preparare e non richiede abilità o tecniche particolari.

Dopo un pasto abbondante, avrete più energia per esplorare la città e ammirare le sue bellezze naturali. È un ottimo momento per scoprire le migliori escursioni a Barcellona per riprendersi dopo un lauto pasto. Oppure, potete mettere in borsa qualche dolcetto catalano per fare il pieno di energia dopo aver affrontato le escursioni e i sentieri più impegnativi della regione!

Se sei interessato ad altri luoghi e attività a Barcellona, puoi consultare questi articoli:

Musei a Barcellona: 11 musei da vedere assolutamente

Cosa Fare a Barcellona Quando Piove: 13 Attività

Barcellona con i bambini: 15 attività per tutta la famiglia

Newsletter Banner

Amore sconti e viaggi?

Iscriviti alla nostra newsletter per ottenere consigli di viaggio insider e uno sconto del 10% consegnati direttamente alla tua casella di posta.

Nessuno spam qui, solo cose belle.

Ottieni l'applicazione
Bounce

Trova subito depositi nelle vicinanze per lasciare i tuoi bagagli ovunque tu vada.

Download